Voltura/Subentro

La volture può essere eseguita solo a fronte del pagamento di tutte le bollette emesse al momento della richiesta di voltura

Per la voltura od il subentro in un contratto già esistente è richiesta la seguente documentazione:
  • Copia del documento di identità e del codice fiscale
  • Dichiarazione di residenza: mediante Autocertificazione (solo per le utenze domestiche).
  • Estremi Catastali dell’immobile: mediante Autocertificazione.
  • Autocertificazione relativa alla Dichiarazione di iscrizione alla C.C.I.A.A. e attribuzione Partita Iva (solo per le utenze Commerciali, Artigianali, Industriali).
  • Contratto di affitto registrato o “Dichiarazione sostitutiva di atto notorio di possesso dell’immobile” (compilato da tutti i proprietari dell’immobile con relativo documento di identità)
  • la disdetta dell'utente precedente con documento di identità e la lettura del contatore controfirmata da entrambi

IMPORTANTE

La richiesta effettuata da persona giuridica deve essere firmata dal Rappresentante Legale o da persona fisica allo scopo delegata

La richiesta effettuata dal condominio deve essere firmata dall’amministratore pro tempore vigente

Per la stipulazione del contratto sono previsti 30,00 € di spese contrattuali più 16,00 € per rimborso bollo e, qualora non venga richiesto l’addebito delle bollette sul conto corrente ( bancario o postale ), un deposito cauzionale che sarà fatturato sulla prima bolletta secondo la normativa vigente

Il contratto si intende perfezionato con la sottoscrizione da parte del cliente